Abbiamo visto nella precedente lezione che ci sono tre modi per scrivere una regola di stile di un tag: (1) inline, (2) interno ed (3) esterno.

Nonostante non sia una buona abitudine utilizzare contemporaneamente questi diversi tipi di scrittura del css, è bene sapere che, nel caso fossero presenti tutti, lo stile inline ha la precedenza su tutti gli altri, così come quello interno ha la precedenza su quello esterno.

In qualche caso, lavorando su un sito internet tramite CMS (come Wordpress, Drupal, Joomla), è necessario impostare una regola di stile tramite file esterno sovrascrivendola ad eventuali regole internet o inline: per fare ciò è necessario aggiungere, dopo il valore desiderato e separata da uno spazio, la parola !important:
.colorerosso
{
color: red !important;
}
In questo caso, la regola che stabilisce il carattere rosso per tutti i div che hanno la classe "colorerosso" sovrascriverà tutte le altre regole, anche quelle inline.
Esercizio