Facciamo subito un esempio concreto su cosa significa formattare un testo, lavorando sulle istruzioni di formattazione.
Prendiamo come esempio questo breve paragrafo tratto da un libro di Storia di una classe prima media:

Come vedi, questo breve testo che riguarda il passaggio dal mondo romano a quello barbarico, è formato da un contenuto, composto da tutte le parole scritte; inoltre non tutto il contenuto è formattato allo stesso modo, perché c’è (1) un titolo colorato di giallo e scritto in maiuscolo, (2) un bordo di forma rettangolare intorno al testo, (3) delle parole in grassetto, (4) una parola scritta in rosso e (5) due “a capo”. Molto probabilmente, se dovessi riprodurre con un programma di scrittura questo paragrafo non incontreresti grandi difficoltà: sarebbe infatti sufficiente trascrivere il testo, selezionare le parole o le frasi scritte in modo particolare e formattarle utilizzando la barra di formattazione che si trova in alto.
Diversamente, dovendo scrivere questo testo perché il browser ce lo mostri esattamente in questo modo, dovremo inserire nel nostro file HTML delle istruzioni di formattazione precise e rigorose. Ecco un esempio di come potrebbe essere un testo a marcatori con istruzioni di formattazione, in cui spieghiamo al browser come leggere correttamente il documento.

1. Apri un campo di testo largo 9 centimetri e messo al centro del foglio; il paragrafo che contiene il testo deve essere giustificato, e le parole non devono andare a capo automaticamente; circonda il campo di testo con un bordo sottile, continuo e di colore nero;
2. Comincia a scrivere il titolo del paragrafo in grassetto, in arancione e tutto in maiuscolo; scrivi il testo “una frattura profonda”
3. Vai a capo
4. Torna al carattere minuscolo; scrivi questo testo: “I grandi spostamenti di popoli che tra il 400 e il 500 sconvolsero l’Europa portarono a”
5. Inizia a scrivere in grassetto; scrivi il testo “profonde trasformazioni”; qui finisci di scrivere in grassetto;
6. Torna al carattere minuscolo; scrivi questo testo: “e segnarono una netta frattura tra il mondo romano e il”;
7. Inizia a scrivere in grassetto; scrivi il testo “mondo barbarico”; qui finisci di scrivere in grassetto;
8. Torna al carattere minuscolo; scrivi questo testo: “Fratture e ”
9. Inizia a scrivere in grassetto e rosso; scrivi la parola “trasformazioni”; finisci di scrivere in grassetto e rosso
10. Torna al carattere minuscolo; scrivi questo testo: “che possiamo cogliere in molti campi: dall’organizzazione dello Stato all’aspetto del paesaggio, dall’agricoltura alla lingua.”
11. Chiudi il campo di testo.

Quando scriviamo il file HTML di una pagina internet, facciamo qualcosa di simile: diamo quindi al browser tutte le indicazioni per visualizzare la pagina come vogliamo. Tuttavia, diversamente dalla lingua scritta che utilizziamo nel nostro lavoro scolastico, dobbiamo utilizzare delle regole di scrittura ben precise.