Esistono modi diversi di impostare lo stile di un pagina html: (1) inline, (2) interno ed (3) esterno. Cerchiamo ora di riassumerli, aggiungendo una terza modalità che finora non abbiamo ancora considerato.

1. Il primo modo è quello di aggiungere lo stile di un tag aggiungendo e modificando l'attributo style=[...]. Si tratta della soluzione chiamata stile inline, perché viene indicato su ogni singola riga di codice che interessa. Nell'esempio seguente il testo del div verrà colorato di verde.
<div style="color:green">
Il carattere di questo testo è di colore verde, come indicato nello stile inline specificato attraverso l'attributo del div.
<div>

2. Il secondo modo è quello di inserire tutte le regole di stile nel tag <style> all'interno del tag <head> della nostra pagina internet.
Nel tag <style> andremo ad inserire tutte le dichiarazioni che ci interessano per i rispettivi selettori, che possono essere espressi tramite tag, classi, identificatori.
In questo esempio, tutti i tag <p> avranno lo sfondo color arancione e il testo bianco, mentre tutti i tag <span> saranno scritti in carattere grassetto e maiuscolo:
<style>
p
{
background:orange;
color:white;
}
span
{
font-weight:900;
text-transform:uppercase;
}
</style>

3. Il terzo modo è il più utilizzato dai programmatori che devono lavorare sullo stile di decine o centinaia di pagina, e consiste nel caricare le regole di stile in un file esterno, che viene richiamato attraverso una precisa indicazione nel tag <head> della pagina html.
Le regole css, con i selettori e le dichiarazioni, vengono scritte in un file di testo a cui viene attribuita l'estensione .css. Se, ad esempio, nominiamo il nostro file ilmiostile.css e lo inseriamo nella stessa cartella in cui si trova il file html a cui stiamo lavorando, le regole css vengono richiamate inserendo questa riga di codice nel tag <head> della pagina html:
<head>
<link rel="stylesheet" href="ilmiostile.css">
</head>
Modi diversi di impostare lo stileModi diversi di impostare lo stileModi diversi di impostare lo stile