Cos’è, quindi, un sito internet? Un sito internet non è altro che un insieme di file di testo, scritti in linguaggio HTML, organizzati in una serie di cartelle e sottocartelle, a volte anche molto complesse.
Tutti questi file HTML vengono caricati in un server che permette ai browser che vi si collegano di leggere il loro contenuto. Nella sostanza, un sito internet non è niente di molto diverso da una cartella che è presente anche nel tuo computer. L’immagine che vedi a destra di questo testo è lo schema delle cartelle depositate nel server del sito in cui ora stai navigando.

Non è tuttavia necessario depositare i HTML in un server per provare a scrivere in linguaggio HTML: è infatti possibile scrivere in HTML anche sul proprio personal computer.
Per gli scopi di questo laboratorio sono sufficienti pochi dispositivi che già possiedi; gli strumenti per scrivere in linguaggio html sono infatti:
1. Un computer: quello su cui stai lavorando va benissimo, ma evita nel modo più assoluto di utilizzare tablet o smartphone, in quanto non sono degli strumenti adatti);
2. Il programma “Notepad” di Windows (in italiano lo puoi trovare con il nome “Blocco Note“);
3. Doti come pazienza, tenacia ed estrema precisione nel seguire le istruzioni che ti vengono date.
Ricorda che, nel linguaggio HTML, sbagliare anche di una sola virgola o di un punto fermo può portare alla mancata visualizzazione della pagina a cui stai lavorando.
Come puoi immaginare, i professionisti utilizzano sistemi e strategie molto più complesse per scrivere le pagine internet, ma dato che a noi interessa soltanto capire come funziona questo linguaggio, utilizzeremo gli strumenti minimi che ci permettono di fare concretamente (direi, artigianalmente) quanto desideriamo.

Immaginiamo quindi di lavorare direttamente in un server dove vengono depositati i file html. Per iniziare svolgi le seguenti operazioni preliminari:
1) Crea una cartella nel desktop del tuo pc oppure dentro una cartella a tua scelta e rinominala con “Laboratorio HTML“.
2) Apri questa cartella, clicca al suo interno con il tasto destro; scendi nel menu che si apre fino a “Nuovo“; dal menu successivo seleziona “Nuovo documento di testo“.
3) Modifica sia il nome che l‘estensione del file, e cioè la parte finale, che segue il punto: al posto di “Nuovo documento di testo.txt” scrivi “La mia prima pagina.html“; portando l’estensione del file da .txt a .html, il file potrà essere letto e visualizzato da un browser, esattamente come avviene nelle connessioni ad internet. Se non compare l’estensione del file, è necessario modificare un’impostazione del tuo pc: facendoti aiutare da un adulto, segui le istruzioni contenute in questo link.

Le operazioni preliminari sono concluse, e gli strumenti per scrivere in linguaggio html sono stati approntati.
Sei pronti a partire? Bene! Non ci resta che passare alla lezione successiva, in cui cominceremo a scrivere il nostro primo file HTML!